Conosci il nostro approccio più tecnico

Il nostro Studio propone al paziente le migliori soluzioni protesiche che l’odontoiatria moderna sia in grado di offrire.

  • Se la situazione clinica lo permette, il primo approccio è quello di scegliere una soluzione minimamente invasiva con protesi adesiva: faccette, intarsi, onlay (mini-protesi invisibili).
  • Quando invece la dentatura esistente richiede un intervento più invasivo, la soluzione è una copertura protesica completa con corone in ceramica integrale, senza metallo.
  • Esistono casi in cui i denti presenti sono pochi e inaffidabili – se non del tutto assenti: la prima scelta è inserire impianti così da evitare di coinvolgere i denti sani nella protesi. Altrimenti, la soluzione sarà quella di allestire ponti in ceramica integrale.

L’organizzazione e le conoscenze dello studio permettono di eseguire le estrazioni, l’inserimento degli impianti e della protesi provvisoria fissa nella stessa giornata coordinando il lavoro del chirurgo, dell’anestesista per la sedazione cosciente e del protesista in collaborazione con il laboratorio odontotecnico.

Materiali e metodi rivoluzionari

Negli ultimi anni il campo protesico è stato protagonista di una rivoluzione sia per quanto riguarda i materiali, sia nell’approccio diagnostico che nella presa delle impronte.

La zirconia e le porcellane “adesive” hanno permesso di raggiungere risultati di eccellenza estetica un tempo impensabili, contemporaneamente ad una ridotta preparazione dei denti e ad una significativa riduzione della necessità di devitalizzarli.

La digitalizzazione ha reso possibile la simulazione del risultato estetico creando un flusso di notizie e immagini condiviso con il paziente prima di iniziare il lavoro protesico.

L’impronta digitale sta rendendo obsolete le tradizionali tecniche d’impronta, aumentando il comfort per il paziente e dando inizio ad un “flusso digitale” che rivoluziona tutti i passaggi di creazione del manufatto protesico.

Il nostro studio segue da molti anni queste evoluzioni applicando le tecniche più aggiornate nella pratica di tutti i giorni:

  • Faccette in porcellana adesiva
  • Corone e ponti in zirconia – privi quindi di metallo
  • Protesi fisse su impianti – inserite il giorno stesso della seduta implantare
  • Tradizionali protesi rimovibili o a solo supporto mucoso – quando per necessità o per scelta del paziente non vi siano alternative.

Le grandi capacità di rigenerazione ossea delle tecniche chirurgiche del Dottor Luca De Stavola permettono di inserire impianti in situazioni altrimenti destinate alla protesi mobile e di risolvere anche questi casi con dentatura fissa grazie al nostro intervento protesico.

Esami approfonditi per una diagnosi accurata

Il paziente che chiede una visita nel nostro Studio è inserito in un percorso diagnostico che prevede indagini via via più complesse a seconda della molteplicità e gravità delle patologie che presenta.

In primis, proponiamo al paziente di curare l’infiammazione gengivale – dalla semplice gengivite ai casi più gravi di parodontite – causata dall’accumulo di placca e tartaro, quindi di batteri.

Le sedute, gli esercizi e le istruzioni di igiene orale da eseguire a casa procedono parallelamente all’approfondimento diagnostico attraverso alcuni esami:

  • Esame radiografico che si avvale di RX endorali, ortopantomografia, teleradiografia e dentalscan
  • Impronte per creare i modelli di studio
  • Fotografie del viso, del sorriso e intraorali

Raccogliamo i dati anamnestici della storia medica generale e del cavo orale, per poi valutare i parametri gnatologici (masticatori) ed estetici del terzo inferiore del viso. Per stabilire un piano terapeutico finalizzato alla salute di denti e gengive, a una loro corretta funzione e ad una migliore estetica ci serviamo di:

  • Dati clinici e strumentali a disposizione
  • Risoluzione dell’infiammazione gengivale
  • Stabilizzazione dei tessuti parodontali – ottenuti con sedute di igiene

Siamo così in grado di eseguire una diagnosi accurata delle patologie dei singoli denti e dell’apparato stomatognatico.

Il preventivo è presentato al paziente in modo completo e motivato, supportato da numerose evidenze diagnostiche e strumentali.

I mezzi visivi utilizzati, come le fotografie, le simulazioni con il dental smile design e con il mockup, risultano di fondamentale importanza per una corretta comunicazione con il paziente e per la sua motivazione.

Durante il percorso igienico e diagnostico – che noi chiamiamo “Preparazione Iniziale” – abbiamo modo di conoscere a fondo il Paziente. Proprio quest’ultimo è in grado di apprezzare a poco a poco l’operato dell’intero team, dai dentisti, alle assistenti, alle segretarie, guadagnando una solida fiducia, indispensabile per proseguire in serenità il programma terapeutico.

Prima e Dopo

Il professionista di questo servizio

Dott. Giorgio De Stavola

Odontoiatra da ormai quarant’anni, inizia la sua pratica a Sarmeola (PD) per contribuire qualche anno dopo alla nascita dello Studio Associato De Stavola e Stefanelli. La sua esperienza copre in particolare la chirurgia parodontale, l’implantologia e la protesi. 

Di più sul Dott. De Stavola

Altri servizi dello studio

Articolazione Temporo-Mandibolare

Interveniamo sulle disfunzioni dell’articolazione della mandibola attraverso terapie non invasive. Aiutiamo a prevenire l’abrasione delle superfici dentali mediante l’utilizzo del paradenti, strumento economico ma efficace che aiuta a correggere l’abitudine involontaria di serrare i denti.

Vai al servizio
Odontoiatria Conservativa

Curiamo la ricostruzione dei denti alterati da processi cariosi o fratture grazie ad otturazioni invisibili. Utilizziamo strumenti all’avanguardia per garantire il successo delle operazioni su dentature particolarmente compromesse. L’istruzione dei bambini sull’igiene orale è oggetto di attenzioni speciali.

Vai al servizio
Ortodonzia

Miglioriamo l’estetica del sorriso restituendo armonia ai denti dopo il loro riallineamento. L’ortodontista, figura specializzata nello sviluppo cranio-facciale di bambini e ragazzi, è garanzia della migliore preparazione anche per interventi sugli adulti.

Vai al servizio